informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Consigli per migliorare l’ambiente di studio

Commenti disabilitati su Consigli per migliorare l’ambiente di studio Studiare a Genova

Lo staff dell’Università Niccolò Cusano di Genova, vista la forte propensione “digital” dell’Università,  ha interesse a fornire dei suggerimenti dedicati a tutti quei ragazzi che, intraprendendo lo studio online da casa, hanno necessità di avere dei consigli per migliorare l’ambiente di studio.
Perché scegliere di studiare online a Genova
L’Università telematica Niccolò Cusano offre una varietà di corsi di laurea online a Genova che permettono a tutti coloro che vogliono ricevere una formazione aggiornata, specifica ed altamente professionalizzante di scegliere quello più adatto alle proprie esigenze ed aspirazioni per il futuro.

D’altra parte, i “plus” di studiare da casa sono notevoli e li indagheremo nel dettaglio più avanti nel corso di questo articolo.

Iniziamo ora, invece, a fornire dei consigli per migliorare l’ambiente di studio in quanto questo deve essere prioritario sullo studio in sé: è scientificamente dimostrato, infatti, che un buon ambiente di studio nel quale vengono seguite delle semplici ma efficaci regole (alcune dettate dal semplice buonsenso), riesce a rendere davvero veloce e facile anche un percorso universitario lungo cinque anni.

Come studiare al meglio restando a casa

Dunque, come studiare al meglio restando a casa?

In questa sezione dell’articolo, lo staff dell’Università Niccolò Cusano si occuperà dei ragazzi di Genova che hanno scelto di studiare da casa iscrivendosi ai corsi di laurea online a Genova proposti da Unicusano.

Tra i consigli per migliorare l’ambiente di studio ne troveremo alcuni legati strettamente all’ambiente, altri alle condizioni con le quali ci si pone di fronte al computer e, in ultimo, altri ancora sulle possibili “interferenze” da scongiurare quando si sceglie di studiare da casa.

Utilizzare una seduta ergonomica

Questo è forse il più “fisico” tra i consigli per migliorare l’ambiente di studio. È importante, infatti, sedersi in maniera composta, senza tenere le gambe accavallate, non “stendersi” sulla sedia né contrarre le spalle in modo tale da non creare tensioni a livello della spina dorsale.

Una posizione corretta, al contrario, non stanca e non provoca conseguenze a lungo termine quali possono essere scoliosi o mal di collo.

Per facilitare la postura corretta è bene studiare davanti al computer sedendosi su una poltrona ergonomica concepita per scaricare al meglio il peso del corpo, forzandolo nella posizione migliore da tenere per tempo prolungato.

Monitorare eventuali affaticamenti alla vista

Gli occhi sono uno strumento fondamentale per lo studio, soprattutto quello telematico, ecco perché è bene salvaguardarli.

Per farlo, è indispensabile – e forse, è uno dei più importanti consigli per migliorare l’ambiente di studio – è bene regolare le luci della stanza così da non creare riverberi sullo schermo ma garantendo comunque una buona illuminazione, nel caso non si possa usufruire della luce naturale.

Inoltre, si deve tenere una giusta distanza dallo schermo del computer e decidere di spegnerlo se si riscontrano degli affaticamenti alla vista.

Pianificare lo studio a priori

A livello organizzativo, come studiare al meglio restando a casa? Sicuramente pianificando a priori un calendario di studio nel quale individuare le ore giornaliere da dedicare a tale attività sulla base anche di impegni pregressi.

Avere questa pianificazione smorzerà la cosiddetta “ansia da prestazione”, consentendo uno studio facile, veloce e piacevole.

Evitare distrazioni

Social network in background, notifiche di messaggistica istantanea ad alto volume, suonerie… sono tutte distrazioni che possono rendere infiniti i pomeriggi di studio.

Per ovviare a questi problemi è bene condensare brevi visite sui social o risposte ai messaggi in alcuni minuti di pausa prefissati dopo almeno un’ora di studio.

Rifornirsi di acqua e snack

In ultimo, nella carrellata di consigli su come studiare al meglio restando a casa, è bene ricordare che anche lo stomaco vuole la sua parte e bisogna sempre ricordarsi di avere a fianco alcuni snack (salutari!) e una bottiglia d’acqua.

 Studiare da casa

Abbiamo così visto che studiare da casa può diventare un modo corretto e non impegnativo di completare il proprio percorso universitario.

Inoltre, sono innumerevoli i benefici in termini di tempo che si possono riscontrare in seguito all’iscrizione ai corsi di laurea online a Genova.

Ci occuperemo ora dei suddetti “plus” relativi alla formazione in modalità e-learning promossa dall’Università Niccolò Cusano di Genova.

 Perché scegliere di studiare online a Genova

Perché scegliere di studiare online a Genova? Le risposte a questa domanda sono tante, e tutte estremamente positive; vediamole insieme…

  • Perché si guadagna tempo prezioso da dedicare ad altre attività
  • Perché non si è costretti a rinunciare alle altre attività
  • Perché si acquistano capacità di autonomia e pianificazione
  • Perché aumenta la fiducia nelle proprie capacità

 Corsi di laurea online a Genova

Ecco perché scegliere di studiare online a Genova. E sono sempre più i ragazzi che decidono di farlo tanto che nell’ultimo anno le iscrizioni ai corsi di laurea online a Genova sono aumentate del +23%

E voi, avete altri consigli per migliorare l’ambiente di studio? Scriveteli nei commenti qui sotto. E per avere altre informazioni sui corsi di laurea online a Genova promossi dall’Università Niccolò Cusano ricordatevi che è sempre attivo il numero 800 98 73 73.

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali