informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Le professioni in aumento per il 2017 a Genova, la classifica

Commenti disabilitati su Le professioni in aumento per il 2017 a Genova, la classifica Studiare a Genova

Lo staff dell’università online Niccolò Cusano, con l’intento di aiutare gli universitari alla ricerca della propria strada all’interno del mercato del lavoro, ha deciso di focalizzare la sua attenzione in riferimento a le professioni in aumento per il 2017 a Genova.

professioni in aumento per il 2017 a genova

Tra le professioni in aumento per il 2017 a Genova ritroviamo, secondo la statistica emersa in seguito alle ricerche dello staff dell’Università online, una serie di occupazioni 2.0 ma anche altre legate allo sviluppo del territorio.

Ed è proprio questo il quadro che sta caratterizzando sempre più Genova, la Liguria ma anche l’Italia intera: la conoscenza e l’utilizzo dei new media da parte della generazione di neo-laureati ma anche la volontà, da parte degli stessi, di valorizzare il territorio puntando sul turismo e sulla conoscenza delle materie prime.

Top 5 de le professioni in aumento per il 2017 a Genova

Indagando sulla realtà occupazionale della città di Genova, lo staff dell’Università Niccolò Cusano di Genova è riuscito a tracciare un quadro delle cinque professioni del futuro che stanno ricevendo un maggiore sviluppo.

L’auspicio è quello di favorire i giovani laureati in materie attinenti i quali si stanno affacciando ora al mercato del lavoro e che, magari, si trovano spaesati nel dover ricercare un’occupazione.

Sapere già quali sono le professioni in aumento per il 2017 a Genova è necessario per riuscire ad approcciarsi in maniera vincente nel corso dei colloqui di lavoro, puntando sulla novità e sullo sviluppo che una nuova risorsa fresca di studi può portare al settore di riferimento.

Ma vediamo nello specifico le professioni in aumento per il 2017 a Genova, secondo l’indagine dello staff dell’Università Niccolò Cusano.

Social Media Manager

Ecco un’altra tra le professioni del futuro che sta sempre più imponendosi: i social media sono al giorno d’oggi il veicolo maggiormente utilizzato dagli utenti che si interfacciano con le aziende; per questo è necessaria la mediazione di una figura altamente specializzata in grado di gestire la pubblicazione delle notizie e la relazione con i clienti.

Quindi il social media manager è un professionista che lavora con i social, gestisce una o più piattaforme in base alle necessità dell’azienda o del libero professionista di cui dovrà gestire la pagina Facebook, l’account Twitter, Instagram o altri.

Skills necessarie per imporsi come social media manager sono la visione d’insieme e la capacità di inserire le proprie azioni in una strategia senza dimenticare competenza, esperienza, propensione e conoscenza delle tecniche SEO oriented e di web designer.

Programmatore web

Il programmatore web è un professionista dell’informatica che ha il compito specifico di occuparsi del codice sorgente di un sito web o di applicazioni web utilizzando linguaggi PHP, ASP, JavaScript o HTML; in fase di progettazione e realizzazione di un sito internet, questa figura si trova spesso a collaborare con un web designer e un SEO specialist.

Tutte le aziende che hanno intenzione di lanciare i propri prodotti sul web, infatti, hanno bisogno di un sito web che sia strutturato in modo tale da risultare ai primi posti della SERD di Google o altri motori di ricerca.

Event Manager

La pianificazione di eventi unici e di alta qualità sta diventando un’occupazione molto richiesta tra le professioni in aumento per il 2017 a Genova.

Saper gestire le risorse economiche e proporre eventi mirati alla soddisfazione della clientela sono le skills  distintive che caratterizzano la figura dell’event manager.

Tra gli sbocchi lavorativi ci sono tutti quelli riferiti ad aziende che operano nel turismo o che hanno bisogno di una figura che gestisca le pubbliche relazioni, gli eventi e le fiere di settore; anche gli uffici stampa e le aziende di marketing e comunicazione, spesso, hanno bisogno di un professionista del settore.

Sono anche molti gli event planner che si stanno imponendo come liberi professionisti, con tutte le carte in regola per aprire una propria attività, organizzando così eventi privati o specializzandosi nel settore “wedding”.

Food & Beverage Manager

Il settore della ristorazione è in forte espansione in riferimento, in particolar modo, all’economia di filiera corta, anche della a kilometro zero.

Infatti, tutte le strutture alberghiere, i ristoranti o le catene legate al settore dell’alimentazione devono confrontarsi sempre più con una maggiore conoscenza dei fruitori in riferimento alle materie prime: l’italiano medio, oggi, sa cosa vuole mangiare e non ha intenzione di cedere di fronte alla qualità.

Dunque, il responsabile Food & Beverage dovrà gestire tutte le attività legate alla ristorazione considerando tutte le componenti che in esse si articolano: dalla gestione delle risorse economiche alla conduzione del personale, dall’approvvigionamento al controllo qualità della produzione e distribuzione di cibi e bevande.

Inoltre, il Food & Beverage manager ha il compito di garantire, per il settore di propria competenza, il rispetto dell’immagine della struttura ricettiva, dal punto di vista dell’efficienza e degli standard qualitativi.

Guida ambientale turistica

Secondo il sito di Informazione Formazione Orientamento Lavoro Ambientale, tra le professioni del futuro, quella di guida ambientale turistica è una tra le più richieste.

Infatti, il turismo (in special modo quello sostenibile) è già da alcuni anni uno dei settori maggiormente in espansione nel quale si registra un alto indice di “occupabilità”.

In questo senso è fondamentale che una guida ambientale turistica sia volta a favorire e tutelare il patrimonio sul quale fonda la sua attività, sviluppandosi coerentemente ai principi di “sostenibilità”.

Un professionista del settore, dunque, dovrà essere in grado di comprendere le opportunità offerte dal territorio in modo tale da integrare lo sviluppo delle economie locali con l’attività turistica.

Contribuire alla costruzione di un territorio valorizzato, tutelato ed attraente per i turisti è l’obbiettivo della guida ambientale turistica.

Inoltre questa figura professionale dovrà accompagna il turista nelle giornate di soggiorno, portandolo alla scoperta di monti, acque, monumenti storici, bellezze architettoniche e varie iniziative turistiche.

Sarà suo compito spiegare e raccontare la storia, i miti, la cultura, le bellezze artistiche e ambientali, naturali e umane e le tradizioni locali, mantenendo contatti con gli esperti incaricati alla gestione del turismo ambientale e con i diversi punti di informazione turistica.

Avete trovate quella maggiormente adatta a voi tra le professioni in aumento per il 2017 a Genova?

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali