informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Trovare lavoro a Genova: su quali lauree puntare

Commenti disabilitati su Trovare lavoro a Genova: su quali lauree puntare Studiare a Genova

Trovare lavoro a Genova è l’obbiettivo primario dei giovani laureati presso l’università online Niccolò Cusano. Da uno studio condotto dall’università, emerge che ci sono delle lauree che permettono più facilmente di altre di trovare lavoro a Genova.

Trovare lavoro a Genova

Vedremo nello specifico dei dati riferiti alle prospettive occupazionali sulla base dei laureati che hanno deciso di studiare online a Genova che riescono a trovare lavoro in un settore attinente a quello dei loro studi entro un anno. Sarà anche interessante capire quando ciò riesce in seguito alla sola laurea triennale, quanto aumenta dopo il conseguimento della specialistica e cosa avviene, infine, con un attestato di master.

Dunque, questo articolo vuole aiutare a scegliere l’università a Genova più giusta: che rispecchi esigenze personali, aspettative e prospettive lavorative. Inoltre, un focus finale conterrà dei consigli per compilare il curriculum vitae, in modo tale da farlo diventare un biglietto da visita vincente quando ci si propone ad un’azienda per ricoprire una posizione lavorativa aperta.

Trovare lavoro a Genova, alcuni dati

Come già accennato, scegliere l’università a Genova è importante anche in riferimento alle prospettive lavorative che ciascun corso di laurea può garantire.

Per venire incontro ai giovani che si chiedono quale sia la migliore formazione possibile per entrare poi a testa alta nel mondo del lavoro, lo staff dell’Università Niccolò Cusano di Genova ha voluto fornire una panoramica sui corsi di laurea che maggiormente rispondono a questa richiesta.

Dunque, quali sono le lauree che permettono più facilmente di trovare lavoro a Genova?

Ingegneria gestionale

Ingegneria gestionale si piazza al primo posto tra le lauree che permettono più facilmente di trovare lavoro a Genova. Infatti la figura di un ingegnere gestionale è fondamentale in tutte le aziende in quanto si tratta di un professionista specializzato nella progettazione, organizzazione e gestione di imprese o di settori di imprese e organizzazioni grazie ad una conoscenza approfondita delle tecniche decisionali e delle strategie d’impresa.

Giurisprudenza

Giurisprudenza segue a ruota in quanto permette di trovare lavoro in molti settori sia del pubblico sia del privato. Oltre alle specializzazioni che richiedono l’esame di stato e concorsi specifici come l’avvocato, il notaio o il magistrato – infatti – un laureato in giurisprudenza online a Genova potrà essere assunto presso istituti bancari o presso uffici specializzati di aziende o della pubblica amministrazione.

Economia

Economia, infine, è tra le lauree che permettono di trovare lavoro in quanto permette di entrare come professionista in diversi settori. Ci si può specializzare nel marketing o nella gestione aziendale ma anche imporsi come export manager se si ha una buona conoscenza delle lingue straniere.

Un discorso ulteriore va fatto in riferimento alle possibilità occupazionali in settori attinenti a quello formativo in seguito al conseguimento della laurea triennale, specialistica o ad un attestato di Master.

I dati riferiti a studiare online a Genova, sono i seguenti: il 31% dei laureati in seguito ad un corso triennale riesce a trovare lavoro in un settore attinente, molto più spesso, però questi laureati sono costretti a reinventarsi cercando lavoro anche in settori alieni a quello per cui hanno studiato.

La percentuale sale in seguito alla formazione specialistica: è il 56% degli studenti con una laurea quinquennale a trovare un lavoro attinente alla propria formazione.

Infine, discorso a parte va fatto per i Master: in questo caso la percentuale di chi trova un lavoro nel settore di riferimento è pari al 60%, quindi non molto più alto rispetto a chi ha una laurea specialistica. La differenza sta nel fatto che di questo 60%, il 49% trova lavoro presso l’azienda per cui ha svolto il tirocinio curricolare o ha fatto esperienza nel corso del Master.

 Scegliere l’università a Genova

Dopo aver analizzato questi dati, è importante fare un discorso a parte su come scegliere l’università a Genova.

Infatti, non è solo in base alle prospettive lavorative che va scelta l’università: gli anni di formazione devono anche rispondere ad un’esigenza di studio personale, legata alle aspirazioni di ciascuno studente.

Dunque non è obbligatorio, come accennato, iscriversi a giurisprudenza, economia  o ingegneria, se si hanno (ad esempio) pulsioni riferite allo studio della psicologia o della politologia.

Seguire le proprie aspirazioni è sempre la scelta migliore in quanto permette di affrontare il percorso di studi con una motivazione maggiore.

Seppur alcune specializzazioni rendano più semplice inserirsi nel mondo del lavoro, infatti, sono la motivazione e la “voglia di farcela” a rendere davvero possibile l’inserimento all’interno di un’azienda. Quando un esaminatore si troverà davanti una possibile risorsa formata in maniera specialistica e fortemente motivata, non avrà dubbi nell’assumerla.

Ogni corso di laurea online promosso dall’università Niccolò Cusano di Genova permette agli studenti di conseguire una formazione ampia e ben strutturata; inoltre la possibilità di studiare online organizzando autonomamente il tempo da dedicare alla fruizione delle lezioni aggiunge delle skills importanti (sia a livello personale sia lavorativo) come la maturità e la capacità di pianificazione.

Abbiamo parlato dei colloqui di lavoro; vediamo adesso alcuni consigli per compilare il curriculum vitae, così da essere sicuri di presentarsi con un biglietto da visita vincente.

Consigli per compilare il curriculum vitae

Per concludere, lo staff dell’università online Niccolò Cusano ha deciso di fornire agli studenti iscritti ai corsi online che iniziano a pensare a trovare lavoro a Genova alcuni consigli per compilare il curriculum vitae.

Ricordiamo che si tratta della prima presentazione ad una selezione e per questo dev’esser un biglietto da visita vincente.

Se il curriculum vitae è presentato a mano, è bene cercare di spendere due parole con il referente al quale viene consegnato, se possibile; altrimenti è da preferire l’invio per email in quanto permette di allegare una lettera di presentazione.

La lettera di presentazione deve riassumere ciò che è scritto nel curriculum senza per questo esserne una copia; va infatti arricchita con una breve spiegazione del perché si intende essere assunti proprio in quell’azienda, specificando anche le proprie aspettative e le skills per le quali ci si sente più ferrati.

È bene scrivere una lettera di presentazione personalizzata per ogni azienda alla quale si invia il curriculum. Lo stile della lettera in allegato dev’essere chiaro e discorsivo ma non colloquiale e si devono usare proposizioni semplici.

Infine, tra i consigli per compilare il curriculum vitae, segnaliamo:

  • Utilizzare il formato europeo che permette di essere compreso intuitivamente dagli esaminatori
  • Inserire una fototessera (niente selfie o foto in costume, mi raccomando!)
  • Scrivere con attenzione tutti i dati personali (nome, cognome, domicilio, numero di telefono e contatto email)
  • Compilare le informazioni riferite alle esperienze lavorative e formative inserendole in ordine cronologico dalla più recente alla più vecchia
  • Specificare le proprie conoscenze informatiche e linguistiche ed altre eventuali extra-universitarie
  • Spendere qualche parola sulle proprie capacità e competenze relazionali utilizzando un linguaggio chiaro e senza dilungarsi eccessivamente
  • Concludere firmando il curriculum vita ed inserendo l’autorizzazione al trattamento dei dati personali

È importante ricordare che, generalmente, i referenti delle Risorse Umane che fanno screening di curriculum vitae, impiegano circa 30 secondi nella lettura di ogni curriculum. Per questo è importante evidenziare alcune sezioni che si ritengono importanti, così da facilitarli nella decisione.

Infine, un ultimo consiglio è quello di essere sempre sinceri evitando di “ingigantire” conoscenze che nella realtà non si possiedono: in questo modo si eviterà di incorrere in brutte figure in fase di colloquio conoscitivo.

Avete trovato utili i nostri consigli per compilare il curriculum vitae? Ditecelo nei commenti qui sotto.

Studiare online a Genova

La formazione offerta dallo studiare online a Genova è perfetta sia per gli studenti che intendono portare a termine il proprio percorso formativo rimanendo in città sia per i professionisti i quali, già lavorando, sentono l’esigenza di acquisire nuove conoscenze senza togliere tempo al lavoro.

La “metodologia telematica” dell’Università degli Studi Niccolò Cusano, prevede che lo studente connettendosi alla piattaforma telematica segua le lezioni video previste dal suo piano di studi ricevendo un servizio di assistenza telematica continuativa

Resta comunque da sottolineare che studiare online a Genova prevede i seguenti obblighi per gli studenti:

  • la frequenza delle lezioni-video previste per ogni esame possibile grazie alla connessione alla piattaforma telematica, mediante le password di accesso fornite dall’Università (didattica erogativa);
  • lo svolgimento del test di autovalutazione previsto alla fine di ogni modulo che compone l’esame. In questo caso, le domande del test hanno il fine di accertare la preparazione dello studente sugli argomenti trattati; è dunque indispensabile portarlo a termine in quanto l’omesso svolgimento non consentirà l’accesso al modulo di studio successivo (didattica interattiva);
  • lo svolgimento delle domande di verifica proposte dal professore prima dell’esame (didattica interattiva).

Lo studente avrà anche a disposizione un tutor al quale rivolgere informazioni e quesiti riferiti al percorso universitario, non solo il relazione alle lezioni e agli esami ma anche in riferimento allo svolgimento della tesi di laurea.

Avete letto in questo post molti suggerimenti per trovare lavoro a Genova; vi invitiamo anche a cliccare sul sito internet dell’università online Niccolò Cusano per scoprire tutti i dettagli a proposito della modalità e-learning di fruizione delle lezioni tramite la piattaforma telematica presente sul sito.

Per avere ulteriori informazioni è anche possibile contattare il numero verde 800 98 73 73: un responsabile dello staff dell’Università online Niccolò Cusano saprà consigliarvi il corso di laurea più adatto alle vostre esigenze, indirizzandovi per scegliere l’università a Genova.

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali