informazioni@unicusano.it

800 98 73 73

Migliori commedie da vedere: la nostra top 5

Commenti disabilitati su Migliori commedie da vedere: la nostra top 5 Studiare a Genova

Le migliori commedie della storia del cinema sono un antidoto perfetto per rilassarsi dopo un esame o una sessione di studio durante il tuo corso di laurea. Ridere è considerata una medicina, la scienza lo ha confermato con numerosi studi. Il corpo di una persona che ride sprigiona sostanze benefiche per tutto l’organismo. Sarà per questo che tutti amiamo le commedie?

Film comici: ridere fa bene

Sta di fatto che questo genere cinematografico continua a sbancare ai botteghini, continua ad avere successo di pubblico e critica. Ma bisogna ammettere che non tutti i film comici sono davvero divertenti, a volte capita di vedere delle pellicole davvero prive di sense of humor. Per non incappare in un flop seguite i nostri consigli. Ecco una lista di cinque film divertenti da non perdere.

Non ci resta che piangere di Marcello Troisi e Roberto Benigni

classifica migliori film commediaNon potevamo esimerci dal dedicare la prima posizione in questa lista a due mostri sacri del cinema comico italiano. Troisi e Benigni hanno rappresentato per il nostro paese la più alta dimostrazione di un senso dell’umorismo di qualità, mai banale o dozzinale. In questo film partono da un’idea semplice quanto bizzarra: due amici si ritrovano in mezzo alle campagne fiorentine, improvvisamente catapultati in un’altra epoca, precisamente tra il Quattrocento e il Cinquecento. C’è da ridere, nonostante il titolo amaro. Ma c’è anche tanto da riflettere, sulla storia, sulla vita in generale. I due registi hanno regalato al mondo questo capolavoro di commedia da vedere assolutamente per assaporare il buon cinema italiano e tutta la loro maestria da grandi attori del cinema di una volta.

Harry ti presento Sally

Film comico con una giovanissima Meg Ryan e Billy Crystal. I due protagonisti condividono un viaggio in auto senza quasi conoscersi. Durante il tragitto avranno modo di conoscersi meglio e anche di sperare di non rivedersi più. Ma il loro destino evidentemente è già segnato e finiscono per rincontrarsi diverse volte a distanza di anni, nelle situazioni più insolite e in particolari periodi della vita. Sullo sfondo c’è anche una deliziosa New York, che sembra essere lo scenario perfetto per questa comicità cinematografica che un po’ omaggia Allen e un po’ lo reinventa. Al momento del debutto nessuno avrebbe immaginato il successo di questa pellicola, destinata a diventare un cult. Fu il passaparola a renderlo popolare, costringendo una moltitudine di persone a vederlo e apprezzarlo con sonore risate. Il tema di fondo su cui ruota il film è: un uomo e una donna possono essere soltanto amici? La risposta, declinata nei vari incontri tra i due, è tutta da ridere, ma non solo.

Un pesce di nome Wanda

Una raffica di gag comiche che lasciano lo spettatore senza fiato. Sarà per questo che circola la leggenda che un uomo danese sia morto durante la visione di questo film. Una Jamie Lee Curtis in stato di grazia, affiancata da un trio di improbabili criminali che tentano un gran colpo innescando una serie di strani incroci tra amanti, presunti fratelli e amici. C’è anche una vena di romanticismo che non guasta nei migliori film comici, aggiunge quella punta di dolcezza che rende le vicissitudini più reali e fruibili al grande pubblico.

Oltre a far ridere sul serio e nel migliore dei modi, questa pietra miliare del genere commedia è dinamico, originale, frizzante. I premi vinti dimostrano che oltre al fragore delle risate c’è tanto spazio anche per l’apprezzamento di un’alta qualità alla regia. Ci piace quando le capacità tecniche si prestano all’arte cinematografica capace di far ridere.

A qualcuno piace caldo

Una commedia storica del 1959 che entra in questa lista a pieno titolo, essendo considerata la prima in assoluto della classifica dei migliori film divertenti del cinema mondiale. Marilyn Monroe nella sua forma migliore come attrice e come donna, affiancata da Jack Lemmon non da meno (vincitore del premio BAFTA proprio in merito alle sue capacità attoriali). Il film è ambientato a Chicago ai tempi del proibizionismo, la storia profuma di gangster movie. Non manca niente dello scorcio di quegli anni Trenta, c’è proprio tutto: la musica jazz, i locali e la moda del tempo. La scena dei due protagonisti maschili vestiti da donna che vedono di fronte a loro Marilyn è una scena memorabile nella storia del cinema americano.

Il grande Lebowski

tutte le commedie da vedereUn cult degli anni Novanta che abbiamo voluto ricordare inserendolo in questa lista. Jeffrey Lebowski (e gli assurdi personaggi che lo circondano) si trova immischiato in una storia delirante in cui dovrà fare da corriere per un magnate su una sedia a rotelle. Proprio lui, dissoluto e avvezzo all’alcool e alla marijuana. È uno di quei film assolutamente da vedere, perché ha segnato una generazione e perché il cinema dei fratelli Coen è in grado di raggiungere livelli altissimi di citazionismo senza alcuna ruffiana presunzione. Riesce a raccogliere briciole di vita quotidiana per trasformarle in surrealismo e viceversa, in uno gioco di personaggi, scenari e vicissitudini sempre in movimento, incredibili e divertentissime. Una delle pellicole comiche più belle di sempre.

Non è una lunga lista, ma non perdere tempo. Ti abbiamo citato solo i migliori. Vale lo stesso discorso che si fa in letteratura, ci sono dei classici da leggere assolutamente. Queste invece sono pellicole che vale la pena non perdere tra la sfilza di serie tv con cui ogni sera ti addormenti. Cerca questi straordinari film divertenti al più presto e dedicati ad uno dei passatempi più rilassanti e rigeneranti: ridere!

 

Informativa ai dell’art. 13 del Regolamento (UE) n. 679/2016 c.d. GDPR

Vi informiamo, ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679 (c.d. Regolamento Generale per la protezione dei dati personali – c.d. GDPR) e del decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, che i Vostri dati personali raccolti presso di noi, ovvero altrimenti da noi acquisiti, anche in futuro, saranno oggetto di trattamento da parte nostra in qualità di “Titolare”, anche con l’ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati e sempre nel pieno rispetto della normativa applicabile, per le seguenti finalità del trattamento: attività istituzionali dell'Università, la stessa potrà raccogliere i suoi dati personali, inseriti durante la compilazione dei Form predisposti online e cartacei, potrà pertanto successivamente trattare i suoi dati ai fini dell’instaurazione del rapporto di iscrizione ai corsi di laurea e post laurea, compresa l’attività di orientamento degli studenti per la scelta del percorso universitario; attività di informative promozionali telematiche dei corsi universitari e post-universitari, corsi di specializzazione e simili; attività contabili e amministrative relative alla corretta tenuta delle registrazioni obbligatorie per legge, ovvero all’adempimento di disposizioni delle Autorità pubbliche e degli organismi di vigilanza preposti agli accertamenti. Il Titolare del trattamento e il Responsabile della protezione dei dati personali Titolare del trattamento dei Vostri dati è l’Università Niccolò Cusano – Telematica Roma, con sede in Roma, Via Don Carlo Gnocchi, 3, con Email: privacy@unicusano.it; tramite il https://www.unicusano.it/ è conoscibile l’elenco completo ed aggiornato dei responsabili del trattamento o destinatari. Si informa a tal riguardo che la nostra Università ha provveduto a nominare il proprio Responsabile della protezione dei dati personali (c.d. RPD) l’avvocato Daniela Sasanelli ad ulteriore garanzia dei diritti dell’interessato e come unico punto di contatto con l’Autorità di Controllo, il nostro RPD potrà essere contattato alla seguente email: privacy@unicusano.it Per lo svolgimento di parte delle nostre attività ci rivolgiamo anche a soggetti terzi per l’effettuazione di elaborazioni di dati necessarie per l’esecuzione di particolari compiti e di contratti. I Vostri dati personali potranno, pertanto, essere da noi comunicati a destinatari esterni alla nostra struttura, fermo restando che nessuna diffusione è prevista di tali dati personali a soggetti indeterminati. Tali soggetti verranno nominati responsabile del trattamento. Conferimento dei dati personali e periodo di conservazione degli stessi Il conferimento da parte Vostra dei dati personali, fatta eccezione per quelli previsti da specifiche norme di legge o regolamento, rimane facoltativo. Tuttavia, tali dati personali essendo necessari, oltre che per finalità di legge e/o regolamento, per instaurare il rapporto di iscrizione ai corsi di studio laurea, post laurea e perfezionamento e/o inerente le attività da noi gestite e/o per l’instaurazione del rapporto previdenziale, contrattuale o assicurativo; al fine di dare esecuzione alle relative obbligazioni, il rifiuto di fornirli alla nostra Università potrebbe determinare l’impossibilità di instaurare o dare esecuzione al suddetto rapporto. I vostri dati possono essere conservati oltre il periodo strettamente indispensabile previsto dagli obblighi di legge e comunque al solo fine di fornire ulteriori garanzie a nostri studenti. Diritti dell’interessato, limitazione del trattamento, diritto alla portabilità e diritto di proporre azione innanzi al Garante privacy (c. d reclamo previsto dal regolamento europeo 2016/679/UE) Ai sensi del regolamento europeo sopra citato, Voi avete diritto di essere informati sul nome, la denominazione o la ragione sociale ed il domicilio, la residenza o la sede del titolare e del responsabile del trattamento, e circa le finalità e le modalità dello stesso, nonché di ottenere senza ritardo, a cura del titolare: a) la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che Vi riguardano, anche se non ancora registrati, e la comunicazione in forma intelligibile dei medesimi dati e della loro origine, nonché della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento: detta richiesta può essere rinnovata, salva l’esigenza per giustificati motivi; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati eventualmente trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’aggiornamento, la rettificazione, ovvero, qualora Vi abbiate interesse, l’integrazione dei dati; d) l’attestazione che le operazioni di cui ai punti b) e c) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. Oltre ai diritti sopra elencati in qualità di interessati, nei limiti di quanto previsto dal nuovo regolamento europeo, potrete esercitare i diritti di limitazione del trattamento, di opposizione allo stesso ed il diritto alla portabilità esclusivamente per i dati personali da Voi forniti al titolare secondo l’art. 20 del regolamento citato. La informiamo inoltre che il base al Codice della Privacy e al nuovo regolamento europeo potrete proporre azioni a tutela dei Vostri diritti innanzi al Garante per la protezione dei dati personali, c.d. reclamo previsto dal all’art. 77 del predetto regolamento. Si informa infine che nei limiti nei quali sarà ritenuto applicabile al trattamento dei dati che Vi riguardano potrete esercitare un diritto di revoca del consenso al trattamento dei dati comunicando tale revoca al titolare del trattamento.

I dati personali da Lei inseriti saranno comunicati dall'Università ai propri uffici per iniziative formative mediante l'invio di informative promozionali